mercoledì 5 marzo 2008

Torta di mele I


qui oggi nevica.............e mi sono data alla cucina!ottima alternativa alla ricerca multimediale di un serial killer a pagamento da tirare fuori al momento oppurtuno...



2 uova

1hg di burro sciolto

1 hg di zucchero

150 gr di farina

la scorza grattugiata di un'arancia o di un limone (ma io odio grattugiare, quindi ci metto un pò di liquore...)

mezza bustina di lievito

3 mele tagliate a fettine sottili sottili

uvetta messa a bagno con poca acqua bollente e brandy

latte se serve



unire zucchero e uova e sbattere fin quando non ti stufi, unire poi tutti gli altri ingr, lasciando per ultime le mele con l'uvetta....infornare a 200° per 50/60 minuti circa, ma anche 30, dipende dal forno....

5 commenti:

giulia ha detto...

Ila, mi ci vorrebbe proprio na torta di mele...
bella notizia, oggi mi sa che mi taglio le vene
mi sono iscritta al concorso nazionale per l'inail 9 mesi fa, l'avevo fatto anche 5 anni fa e allora le prove preselettive le fecero in ogni regione
ora mi tocca farle a roma, al palalottomatica, che è all'eur, in culo a sta cazzo di città
ma chi me li dà i soldi per andare e dormire a Roma?????
li trovo sicuro, ma che pizza l'idea di doverli spendere così
sono strademotivata oggi, ogni notizia mi sembra ferale
e non dire che mi faccio na gitarella perchè mi girano le palle
uuuufffffff

giulia ha detto...

eppoi, ma è la dieta del mercoledì questa????????
IIIILLAAAAAAAAAAAAAAA

Athos ha detto...

ah, un dolce "serio", da quanto tempo non ne mangio uno. Bisognerà che anche io mi rimbocchi le maniche?

rigange ha detto...

ma che vuol dire epidoxa??? baci da una mezza greca...

Sylvya ha detto...

Bella prova! Stasera avrei fatto il mio solito ciambellone per la colazione, ma credo che sfrutterò le tue conoscenze culinarie per affrontare meglio il mio prossimo risveglio e stupire con effetti speciali chi mi sopporta di prima mattina! ;)