lunedì 3 marzo 2008

diete e dintorni

rieccomi dopo due giorni di silenzio.tanto c’è voluto per riprendermi dal venerdì nero, ma un sano weekend di visite e chiacchiere tra amici ha spazzato via le ultime nuvole nere(complice anche un vento caldo da sud che mi ha rotto una finestra e portato lontano i brutti pensieri)..
La piccola parassita continua ad imparare cose nuove…ha imparato a non affogare quando la mamma le fa il bagnetto e ha assaporato il fragrante gusto del bagnoschiuma all’amido di riso (è consolante pensare che il momento in cui la parassita si mangiava le bolle e la schiuma, è stato l’unico momento in cui non ci ha deliziato con la sua ugola d’oro)
Qualcuno deve averle poi parlato della dieta del tipo”mangia poco ma spesso” e lei ci si è impegnata notevolmente…poppate ad intervalli regolari di 10 minuti, inframezzati da momenti di standby in cui si ferma, non muove più un singolo muscolo (non importa in quale posizione sia, se con le braccia alzate al cielo, o con la bocca aperta in un’espressione tutt’altro che intelligente)…finchè non
a) rutta
b) scoreggia
c) fa la cacca
…e allora la poppata riprende regolarmente.
Fortunatamente l’esperimento sembra rientrato, e siamo ritornate ai ben più consoni intervalli di tre ore.
E se di dieta dobbiamo parlare….è lunedì, e come tutti i lunedì da un mese a questa parte, sono piena di buoni propositi per il futuro…cibo sano e regolare, tanta verdura e 3 serie da 30 di addominali, alti e bassi…..adoro i buoni propositi del lunedì perché so già in partenza che non li rispetterò mai, mi danno quel sottile piacere di prendere impegni noiosi per poi disdirli…senza subire conseguenze (anche se oggi pomeriggio mi darò allo shopping ed immagino il responso degli specchi dei camerini..)
Da queste parti il lunedì ben si presta a questi sani propositi perché sono reduce da tutta la gente in visita che non fa altro che dirti..”ma sei già tornata in forma…stai proprio bene!!”…….Ma scusate…siete orbi e non vedete i 5 chili appollaiati sui miei fianchi, o mentite sapendo di mentire per consolarmi della triste realtà, che mi vede assomigliare ad un pitone che ha inghiottito un facocero?? Eh si, perché gambe, spalle e braccia sono tornate allo stato pre-gravidanza, ma il seno sta diventando alquanto imbarazzante, e sotto alle tette…bah….il tutto ha perso il controllo e vive di vita propria…Comunque..in alternativa ad una depressiva e squallida dieta, confido di trovare quegli abitini tecnici che nascondono tutti i danni…e alimentata da questa speranza e fiduciosa nel futuro….affogo i miei dolori in una cioccolata calda.

8 commenti:

Athos ha detto...

Per tua fortuna, già prima eri amante dell'abbigliamento hip-hip. Strategico, al momento attuale. Una bella felpa, e via!
Fossi stato in loco, sarebbe stato il tempo di donarti quella famosa felpa blu con cappuccio che hai tentato più volte, subdolamente, di convicermi a darti...

Athos ha detto...

..Sì..Hurrà. Volevo dire Hip-hop, ovviamente

dario ha detto...

beh l'immagine del seno fuori controllo
io la trovo interessante...
ma emma cambia ritmo alimentare a settimane alterne?

sylvya ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sylvya ha detto...

ho appena finito di leggere gli ultimi esilaranti post... devo dire che il giusto commento sarebbe: ma sdoppiati! Però mi pare che lo stai facendo già ampliamente...brava cocca! Aspetto di beccarti on line per gli ultimi aggiornamenti, tuoi e miei. Per ora un bacio alla mamma e al parassita. ;)

giulia ha detto...

cioè però vorrei dire...
...
ma basta co sti 5 chili!!!!
sei una figa fotonica!!!
CHIAROOOOO???
altri utenti: ma Voi, come la pensate?

dario ha detto...

voto anche io per la figa fotonica
giulia ha incontrovertibilmente ragione
un abbraccio

giulia ha detto...

bravo Dario, almeno mi dai man forte!!!
dieci + !
ciao a tutti!!!!